RELAZIONE CONSIGLIO COMUNALE


Riportiamo i punti più salienti del consiglio comunale:

PUNTO 4-Le linee programmatiche di governo per i prossimi 5 anni della nuova amministrazione sono molto buone tranne la Mediana e altre poche cose. Sinceramente ci sembrano impossibili da raggiungere in 5 anni, anche con tutto l’impegno da parte degli assessori e consiglieri di maggioranza, ma nonostante questo troveranno il nostro appoggio e il nostro aiuto se si faranno gli interessi dei cittadini. Qui sotto troverete il documento con tutte le azioni e gli obbiettivi….è molto interessante il continuo parlare di energie alternative, bio-edilizia e ambiente, visto che ciò contrasta con il fatto di affiancare la parola sviluppo a mediana e cemento. VEDREMO!

PUNTO 5,6,7-Si sono votati 3 regolamenti: cittadinanza onoraria, video riprese dei Consigli Comunali, disciplina della video sorveglianza. Qui in teoria si dovevano votare i tre regolamenti senza troppe discussioni da parte dei consiglieri visto che si è fatta una commissione regolamenti dove i capi gruppo hanno avuto modo di discutere e modificare tali regolamenti. Invece, con molto stupore, il gruppo lega e company ha presentato degli emendamenti a insaputa nostra e della maggioranza cosa che ha irritato parecchio entrambi. Pozzani giustificava la sua mossa con il fatto che un solo incontro per la commissione regolamenti era troppo poco, non capacitandosi del fatto che alla commissione che lui stesso ha partecipato come capo gruppo si è usciti con la decisione unanime che quei regolamenti andassero bene. Secondo noi da parte dell’altro gruppo di opposizione si fa un gioco politico per screditare l’attuale maggioranza, infatti  all’interno dello stesso il capo gruppo Pozzani non sembra all’altezza ma sembra un cagnolino con l’ordine di attaccare sempre e comunque. Ovviamente gli emendamenti sono stati bocciati e i regolamenti invece son passati, quindi preparatevi che dal prossimo consiglio si farà la diretta streaming del Consiglio Comunale.

Consulta il PDF con il regolamento video riprese

PUNTO 8- Riassumendo, si vuole fare un palazzetto polifunzionale indoor per atletica leggera, calcetto a 5 ecc…….. leggendo il progetto PRELIMINARE balza subito agli occhi che non si parla assolutamente di energie alternative e bio-edilizia, anzi si può con certezza dire che questo progetto fa acqua da tutte le parti. La parola chiave del progetto è “in futuro”, in futuro si faranno le gradinate per il pubblico, in futuro si farà il tunnel che porta agli spogliatoi, oppure si trova spesso la parola predisposto per questo o quello. La nostra perplessità è innanzitutto come abbia potuto la Regione finanziare con euro 400.000,00 un progetto che un bambino farebbe meglio, inoltre ci chiediamo come e chi dovrebbe gestire una struttura che se solo contiamo il riscaldamento verrò a costare 50 euro l’ora. L’amministrazione difende la Regione spiegando che in Italia funziona così e se si conosce Giorgetti….è meglio. Sulla gestione e sui consumi spiega che il progetto sarà migliorato ma si dimentica o non sa che migliorandolo il costo aumenterà di molto.

QUI potete consultare il progetto preventivo della struttura polifunzionale: progetto indoor

P.s. La struttura indoor misura complessivamente 61,20 metri…nel suo interno si trova una pista d’atletica a 5 corsie lunghezza 60 metri, come faranno gli atleti a fermarsi?? Proponete soluzioni all’amministrazione ;-)!

Questa voce è stata pubblicata in CONSIGLI COMUNALI e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a RELAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

  1. frency ha detto:

    airbag d’acqua, così quando l’atleta inpatta si fà la doccia in automatico.

  2. gino ha detto:

    oltre le misure delle piste pensate anche al campo da calcio a 5
    Regole Federazione
    Dimensioni
    A.M.F. minime 36×18 m massime 40×20 m
    F.I.F.A. minime 38×18 m massime 42×22 m
    Progetto 18 x16,60 m ………….non regolare
    Speriamo non venga fuori un altra struttura tipo palazzetto dello sport dove si è voluto metter dentro tutto e alla fine si è fatto un pastrocchio che non si riesce a far niente. Suggerisco ai tecnici che rivedranno il progetto di fare un giro a Vigasio dove hanno una struttura coperta che deve esser costata anche poco e è usata per diversi sport oltre che per la sagra.
    ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...