com’è andata?

Venerdì 25 Maggio abbiamo incontrato i cittadini presso il centro Caltrane Canton e la partecipazione è stata buona.

Una breve introduzione ha permesso di conoscere un po’ meglio il Movimento 5 Stelle, fatto di programmi, di cittadini normali e attivi che si informano e che vogliono partecipare alla vita pubblica.Non un partito con tessere o apparati ma una rete di persone che vuole raccogliere le idee dal basso.

Abbiamo parlato poi di tutte quelle proposte portate avanti in un anno di lavoro, che possono essere riviste sul blog (casa dell’acqua, diretta streaming, sicurezza stradale ecc..)Tanti altri sono i progetti che abbiamo in mente, ma quello che ci interessa di più è condividerli.

 Abbiamo quindi parlato di come si svolge il consiglio comunale, del poco tempo che ci viene lasciato dalla amministrazione per controllare adeguatamente i documenti, della poca democrazia e collaborazione riscontrata, nonostante i proclami elettorali. Vorremmo che la politica cambiasse, vorremmo una vera democrazia partecipata, dove tutti possono proporre e condividere le scelte. Bilancio partecipativo, referendum propositivi senza quorum, valorizzare maggiormente le realtà esistenti.

 Il messaggio fondamentale quindi è che il cambiamento della società e del nostro paese dipende principalmente da noi stessi, tutti assieme. Non possiamo più delegare ad altri le scelte che riguardano la nostra vita e il nostro futuro.

 PARTECIPARE  E’ CAMBIARE!

 La serata si è conclusa con domande, osservazioni e critiche, che quando sono costruttive sono ben accette. Ci ha fatto piacere la presenza di gruppi politici diversi e di ex-amministratori, anche se uno di questi ha voluto provocare e polemizzare sul fatto che su alcuni argomenti (ex-Fazioni, Ospedale, Mercato) non siamo abbastanza informati e non facciamo una corretta opposizione. Il dibattito si è acceso inutilmente in quanto noi, attivisti del M5S, non ci mettiamo sulla cattedra e non abbiamo la pretesa di risolvere certi problemi del paese da soli, non essendo politici che fanno promesse irrealizzabili.

Ribadiamo il bisogno del contributo di tutti per cambiare le cose e ricordiamo a questi ex-amministratori che avere la pretesa di sapere tutto e venire a criticare altri concittadini che con umiltà si stanno dando da fare è abbastanza inutile. Meglio fare gli ex e basta oppure scendere dal “finto piedistallo” e collaborare con tutti, mettendo a disposizione il proprio bagaglio personale. Vi aspettiamo, senza inviti scritti o verbali, il primo e terzo mercoledì del mese presso la pro-loco.

Il Futuro è adesso . . . costruiamo assieme il cambiamento!

P.S. dopo le segnalazioni di alcuni cittadini abbiamo richiesto i seguenti  documenti: richiesta doc utenze società sportiverichiesta doc mercatorichiesta doc bilanci bovolone attiva

Questa voce è stata pubblicata in RIUNIONI e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a com’è andata?

  1. claudio ha detto:

    Forza gente, sveglia!!!!! Uscite di casa, partecipate. Ognuno vale uno. C’è bisogno di tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...