EMILIETTO COME SILVIO

scansione0058

Si sta diffondendo anche a Bovolone una strana epidemia.

Sembra che abbia avuto origini nelle sedi del PDL.

Dopo la lettera di Silvio B. inviata nei giorni scorsi a tutti gli Italiani con l’ennesima promessa elettorale, anche Emilietto M. si è messo a mandare lettere ai Cittadini di Bovolone. D’accordo che SCRIVERE è molto più facile che FARE, ma non abbiamo capito a che fine  e, soprattutto, non ci piace che il nostro sindaco e (quasi) tutta la giunta entrino in maniera così netta in campagna elettorale non a titolo personale ma qualificandosi come nostri amministratori.

Per raccontarci cosa? Che sono bravissimi, fanno tutto loro, sono una squadra, restituiscono i soldi dell’ IMU, milioni di posti di lavoro……(che figata).

Una cosa non ci raccontano QUALI SOLDI HANNO USATO PER  QUESTE LETTERE? Per caso non saranno quelli dei rimborsi elettorali?

Questa voce è stata pubblicata in ELEZIONI e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a EMILIETTO COME SILVIO

  1. bovolone5stelle ha detto:

    Non so se è lecito (sarebbe il caso di aprire una discussione sul diverso significato di “rispetto della legge” ed “uso della legge”), probabilmente si; per me no . . . per quanto mi riguarda sarebbe sufficiente l’art. 2 dello Statuto Comunale. Comunque verificheremo con la Prefettura.

    STATUTO COMUNALE DI BOVOLONE
    Provincia di Verona
    Testo definitivo con le modifiche apportate con deliberazione consiliare n. 51 dell’1.8.2003, esecutiva,
    TITOLO I PRINCIPI FONDAMENTALI
    Art. 2
    Criteri dell’azione comunale
    I criteri ai quali è conformata l’azione amministrativa del Comune sono quelli che si desumono dai principi generali dell’ordinamento della Repubblica e cioè di imparzialità, trasparenza, efficacia, efficienza, economicità e pubblicità.

    Di certo è scorretto, misero, patetico, vergognoso, ridicolo, squallido, per nulla elegante. In questo senso, se non altro, coerente con il PDL-style.
    Segno di debolezza e di deriva?
    Incoerente invece il contenuto della lettera. Se l’invito è a guardare più alle persone che al partito di appartenenza perché sponsorizzare il PDL? Per non dire delle tante persone “per bene” del PDL.
    Emilietto: prepara i moduli!!!!!

  2. Enrico Scipolo ha detto:

    Ma poi durante quei pseudo incontri con la cittadinanza, non era proprio Emilieto a dire che loro non sono un partito che sono un gruppo, una squadra, che sono al di fuori di certe logiche….si insomma, si predica male e si razzola peggio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...