Un Sindaco di minoranza

Riportiamo il testo integrale del discorso pronunciato dai nostri consiglieri, Lorenza Montagnoli ed Enrico Scipolo, nel loro primo consiglio comunale, ed un estratto video.

Primo discorso

Signor Sindaco

colleghi Consiglieri

cittadini presenti in questa aula questa sera

Innanzitutto vorremmo ringraziare quei 1.379 concittadini che hanno votato per il MoVimento 5 Stelle, permettendoci di arrivare quasi al ballottaggio, sfiorato per soli 127 voti, e di entrare comunque in consiglio comunale con 2 portavoce.

Ciò significa che una buona parte di cittadini avrebbe voluto un vero cambiamento nelle istituzioni, come sta avvenendo un po’ in tutta Italia.  Ricordiamo che siamo arrivati a questo traguardo con pochi mezzi, con pochi soldi, non avendo favori o supporti da nessuno,  nemmeno dalla stampa locale.

Ma quello che ci dà consapevolezza e speranza sono i complimenti e i messaggi ricevuti in questi giorni,   e il sostegno di molte persone che incontriamo per strada.

Come portavoce del MoVimento 5 Stelle lavoreremo perciò per realizzare il cambiamento, se non nelle persone, almeno nelle idee, nei progetti e nei metodi.

La nostra non sarà una opposizione, bensì una PROPOSIZIONE: non ci limiteremo alla funzione di controllo, ma vi incalzeremo con  proposte e  istanze, cercando di coinvolgere i cittadini, le contrade,  i giovani, affinché i lavori del consiglio siano a conoscenza di tutti.

Non faremo quindi un’opposizione ideologica: per noi, lo sapete, non esistono idee di destra o di sinistra ma soltanto idee buone o cattive. Questa è la nostra unica stella polare e noi la seguiremo sempre, senza preconcetti e senza la presunzione di avere sempre ragione, rimanendo sempre disponibili al dialogo costruttivo.

Ci batteremo, come ha sempre fatto egregiamente il consigliere Bertolini, nostro portavoce nei 5 anni passati,  a cui va tutta la nostra stima ed il nostro ringraziamento, per la trasparenza totale degli atti del Comune:  non ci possono più essere zone d’ombra nella gestione della cosa pubblica. Non ammetteremo segreti, inciuci, accordi sotto banco: tutto dovrà avvenire alla luce del sole. Lo dobbiamo a tutti i nostri concittadini.

Un ‘ultima cosa, Signor Sindaco, legata ai numeri di questo consiglio comunale.

Lei con i suoi consiglieri ha il 62, 5% dei seggi avendo ottenuto il 37,09% dei voti al primo turno. Le opposizioni messe assieme hanno raccolto il 57,22% dei voti e hanno il 37,5% dei seggi.

Quindi in questa assemblea i rappresentanti della maggioranza assoluta degli elettori siedono tra i banchi dell’opposizione.

Pertanto, oltre alla correttezza politica, anche la matematica esige da chi ha vinto di ascoltare e coinvolgere nelle scelte le opposizioni, cioè i rappresentanti della maggioranza dei cittadini.

Per questo ci aspettiamo da voi di avere notizia dei provvedimenti che intendete adottare come Giunta prima che vengano deliberati, in modo da poter dare il nostro contributo.

Per questo ci aspettiamo da voi che le nostre mozioni non vengano liquidate con una breve discussione ed un voto contrario, ma che vengano proposte da voi modifiche ed integrazioni e quindi approvate con la più ampia maggioranza possibile.

Con questo metodo potremo unire le idee migliori e restituire veramente un Paese migliore agli elettori.

 

Buon lavoro a tutti

Enrico Scipolo

Lorenza Montagnoli

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...